News: Cassino - maggio 2013

CASSINO 2013: Campionati Nazionali Universitari

Un anno fa a Messina con l’ennesimo trionfo ……e un titolo da difendere.
La spedizione 2013, sotto la guida del CT Giovanni Lodetti con Claudio Serto come tecnico, ha visto in azione una rappresentativa del CUS Milano presente nelle 3 specialità sia Maschile che Femminile. Ad aprire le danze sono stati gli spadisti con ANDREA BAROGLIO, ANDREA MAGRO, FILIPPO FILIPPINI, GIORGIO FIUME sulle pedane del palazzetto di Cervaro, già sede dei Campionati U23. La gara si prospetta bella per la presenza di molti tiratori nei primi posti del ranking nazionale. Nei gironi si confermano in gran forma Baroglio e Magro, mentre Filippini un po contratto riesce ugualmente a esprimere una buona scherma. Da elogiare Fiume che prestato alla causa “spadistica” si difende mostrando di saper ben interpretare quella che non è la sua arma.

La gara entra nel vivo delle E.D. dove solo Fiume non riesce ad imporsi, fermandosi alla prima.

I 3 tiratori approdano sino ai 16 di finale, cheBaroglio supera agevolmente, mentre Magro e Filippini si arrendono ai loro avversari concludendo la prova al 9 e 10 posto.
Ottavi e Quarti sono una formalità per il Campione Italiano Universitario 2012 , ma ad attenderlo in semifinale Muntone del Cus Catania…. Assalto a favore di Muntone , ma condizionato da un problema fisico improvviso per il bravissimo Andrea, che quindi si piazzerà al 3° posto.

La gara di SCF ha visto in pedana BEATRICE BANFO che dopo la fase a gironi si ferma alla prima diretta….ma pronta e reattiva per la gara di spada del giorno seguente.
Infatti nel 2° giorno di gare BEATRICE BANFO e GIORGIA DOZIO sono i portacolori per la Spada Femminile. Girone con tutte vittorie per Beatrice che dimostra concentrazione , mentre Giorgia contratta e imprecisa non riesce ad esprimere la sua scherma migliore. E.D e anche Giorgia ritrova sicurezza e grinta . Gara che termina alle porte degli ottavi di finale con un 9° posto di Betrice e il 15° di Giorgia

Pomeriggio ed entrano in campo i fortissimi sciabolatori GALLO, BENEDETTO e FIUME dove sin dai gironi fanno capire il valore ai loro avversari. La gara di Fiume si ferma per entrare nei migliori otto, mentre Edoardo e Enrico continuano inarrestabili la loro gara approdando entrambi alle semifinali. Gallo implacabile vola in finale mentre Benedetto perde onorevolmente il suo assalto piazzandosi al 3° posto. Finale tiratissima ma con grinta, determinazione e bravura GALLO porta a casa la medaglia d’oro , laureandosi Campione 2013.
Terzo e ultimo giorno dedicato tutto al fioretto Maschile e Femminile con GASPAROTTI, BENEDETTI e DOZIO . Ben affrontati e superati agevolmente i gironi, si fermano tutti a ridosso delle medaglie con un 5° , 6° e 8° posto rispettivamente per Filippo, Enrico e Giorgia Una Coppa per il 1° posto conquistato con la classifica UOMINI e 3 medaglie è il bottino finale, pensando all’edizione 2014 che vedrà i Campionati organizzati a ………MILANO !

Un ringraziamento a tutti gli atleti intervenuti e ai rispettivi Maestri.