News : Siracusa giugno 2010

"Convegno: La scherma nella storia di Sicilia, d’Italia, d’Europa"

La scherma nella storia di Sicilia, d’Italia, d’Europa”. E’ stato questo il tema di un interessante convegno svoltasi nella sala conferenza del “village” appositamente creato, in occasione dei Campionati Italiani Assoluti 2010. Si è trattato di un momento di confronto ma soprattutto di approfondimento su diversi aspetti della disciplina.
Dopo l’introduzione affidata al Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, che ha sottolineato l’importanza del ruolo della Federazione nella divulgazione della storia e dell’evoluzione della disciplina, l’esponente della Società italiana della Storia dello Sport, Vincenzo Pennone ha relazionato sul tema “In Sicilia: nobili duelli e grandi maestri”.
Un focus particolare è stato curato dall’ex vice-direttore de La Gazzetta dello Sport e direttore della fondazione Candido Cannavò, Elio Trifari. A lui è stato infatti affidato il compito di ricordare “Conte, Santelli e Cesarano: le medaglie dimenticate di un secolo fa e i duelli degli anni Venti”. Infine, assai interessante è stata la relazione del psicologo clinico dello sport e Presidente dell’associazione internazionale di psicologia e psicoanalisi dello sport, Giovanni Lodetti, il quale si è soffermato sul ruolo e sull’importanza di una ricerca circa “la psicologia clinica dello sport e la scherma”. Lodetti, oltre a tracciare dei cenni storici sulla psicologia clinica in ambito sportivo, ha parlato anche di come gli accadimenti sportivi incidano nella crescita dell’individuo nella sua globalità e di come il rapporto tra atleta ed educatore sia di fondamentale importanza in questo processo.